PRP

Plasma Ricco di Piastrine

Il plasma è un concentrato di piastrine estratto mediante centrifugazione del sangue prelevato dal paziente e per questo “autologo”.
Il concentrato è ricco di fattori di crescita in grado di stimolare la rigenerazione dei tessuti.
La tecnica è priva di effetti collaterali in quanto non si verificano possibilità di rigetto.
Una volta ottenuto il concentrato, il PRP viene combinato con un attivatore piastrinico prima di essere somministrato.
Trova applicazione in ambito ortopedico, odontoiatrico, dermatologico ed estetico.
Proprio in questo ultimo campo il “PRP” si usa da solo o associato all’impianto di tessuto adiposo, per la correzione di difetti del volto, per la cura delle ulcere, nell’alopecia androgenetica.
La terapia, una vera e propria “vitamina naturale”, prevede 2-3 sedute l’anno.
Può essere praticata da sola o come preparazione ad eventuali impianti tipo filler o tessuto adiposo.

Prp viso

Uno dei principali utilizzi di questa tecnica è il trattamento PRP viso. Con delle micro iniezioni viene iniettato sul viso il plasma estratto, con il risultato decisamente visibile di una pelle più tonica, elastica, turgida, fresca e giovane.
Dopo un paio di settimane dall’applicazione del PRP viso si potrà notare il crescente risultato. La pelle inizierà a diventare luminosa e compatta, e le prime rughe inizieranno a scomparire.

Qualsiasi lieve ematoma che potrebbe verificarsi durante il trattamento, andrà a scomparire nell’arco di poche ore.

Prp ricrescita capelli

Un’altra applicazione di questo trattamento è il PRP per la ricrescita capelli.
La calvizie è spesso un problema che condiziona la vita maschile ma anche femminile. Il PRP può essere un’ottima soluzione.
Il PRP rallenta la caduta dei capelli, per cui è molto utile sottoporvisi già in una fase iniziale, proprio per rallentare il più possibile il processo. Inoltre, stimolando le cellule, aiuta nella ricrescita dei follicoli, incrementando la crescita di nuovi bulbi.